Kodama_minuta liturgia silvestre

azione coreografica site-specific 

di e con Marta Lucchini
allestimento Rosa Lanzaro

produzione Il Giardino delle Esperidi Festival

KODAMA è germoglio del precedente GEMMA: esce dal teatro e si inoltra nei boschi. KODAMA è un rito semplice, un canto alla natura e alla sua forza creatrice. All’origine spirito che risiede nell’albero, Kodama diviene creatura vegetale e animale, in cerca di un delicato equilibrio con l’ecosistema. Kodama è creatura selvatica che si offre allo sguardo curioso, facendosi portatore di una riconciliazione possibile tra l’umano e il mondo naturale. 

foto Juri Gey Ronzoni / Luisa Rumori

portfolio KODAMA

promo video